_BACHECA
12 Dicembre 2019

INVÎT A TEATRI: Il miedi par fuarze


LEGGI TUTTO
_BACHECA
5 Dicembre 2019

Aquileia Mater al Museo Carnico di Tolmezzo


LEGGI TUTTO

Un duo al femminile per il martedì a Santa Chiara

Protagoniste del quinto concerto di Armonie in Corte, martedì 30 luglio ore 20.45, nella Chiesa di Santa Chiara, sono due giovani e talentuose musiciste della nostra regione, la clarinettista Sara Papinutti e la pianista Carolina Pérez Tedesco.
L’appuntamento, presso l’Educandato Uccellis, è organizzato dall’Ente Regionale Teatrale FVG in collaborazione con Armonie in Corte e grazie al contributo dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Udine, della Regione FVG e del MiBAC, oltre a Fondazione Friuli, Associazione Progetto Musica, Piano FVG, Generali Italia S.p.A.-Udine Duomo, Glauco Comoretto fotografo, Studio Associato Commercialisti Deriu e Lorenzo Cerneaz Pianoforti.
La serata si apre con il virtuoso Gran Duo Concertante Op. 48 del compositore C. M. von Weber, a seguire C. Debussy e la sua raffinata Première Rhapsodie, poi un omaggio al compositore pordenonese C. Carrara con il suo Il Piccolo Principe e termina con la celebre Sonata per clarinetto e pianoforte di F. Poulenc commissionata da Benny Goodman.
Il duo, attualmente studente della Masterclass di Musica da Camera della Fondazione Luigi Bon rappresenta la conclusione de La Filiera Musicale della Fondazione, ovvero le prime esperienze nel mondo del lavoro professionale di giovani, di elevato livello artistico, in calendario con musicisti già affermati.
Sara Papinutti, clarinetto, consegue il diploma accademico di I Livello presso il Conservatorio di Udine e un master con F. Di Casola presso la Zürcher Hochschuleder Künste di Zurigo. Ha frequentato masterclass con S. Meyer, R. Wehlea, A. Schablas, M. Spangenberg e attualmente segue un master di musica da camera con F. Repini.
Si è esibita in diverse formazioni cameristiche nell’ambito dei Festival Carniarmonie, Emilia Romagna Festival e presso il Kleines Klingental Museum di Basilea e la Tonhalle Maag di Zurigo. È stata primo clarinetto della Carniarmonie Festival Orchestra e dell’Orchestra Giovanile Alpina, sotto la direzione di S. Asbury, R. Bohn, J. Smeets, J. de Haan, P. Sparke.
Carolina Pérez Tedesco, pianoforte, ha conseguito i diplomi accademici di I e di II livello, con il massimo dei voti e la lode, sotto la guida di T. Trevisan, presso il Conservatorio di Trieste. Ha ricevuto primi premi in concorsi nazionali e internazionali. Ha studiato a Vienna e Parigi. Ha frequentato masterclass con F. Righini e R. Zadra, P. de Maria, R. Cominati, A. Hewitt, R. Kinka, R. Clini, R. Yovchev, B. Pötsch, E. Aigner. Ha studiato col Trio di Parma e successivamente con B. Ambrosini e B. Raatz. Approfondisce la sua formazione cameristica con F. Repini. Ha tenuto recital solistici e cameristici in Italia, Slovenia, Belgio, Austria, Spagna, Perù e Argentina.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X