_BACHECA
22 Ottobre 2020

La vincitrice del Premio Fatima Terzo al Teatro Luigi Bon


LEGGI TUTTO
_BACHECA
21 Ottobre 2020

La nostra città per Gianni Rodari: un giorno di racconti


LEGGI TUTTO

Simone Cristicchi ritorna in Friuli Venezia Giulia con Esodo

Simone Cristicchi, cantate e attore romano ormai friulano d’adozione, torna in scena a Udine con Esodo. Lunedì 5 ottobre al Teatro Palamostre di Udine per la stagione teatrale promossa della Fondazione Luigi Bon insieme all’ERT (tutto esaurito).

Lo spettacolo, originariamente previsto in primavera e rimandato a causa dell’emergenza Covid-19, torna su un tema ormai caro a Cristicchi: l’esodo istriano-dalmata già protagonista di Magazzino 18, spettacolo che ha vinto per due stagioni consecutive il premio del pubblico come miglior spettacolo delle stagioni ERT. Anche in questa occasione, il cantattore racconta a modo suo la vicenda intrecciando testi, voci e musiche originali per dare forma a una pagina dolorosa della storia d’Italia. “È resa ancora più straziante” aggiunge Cristicchi presentando Esodo “dal fatto che la sua memoria è stata affidata non a un imponente monumento, ma a tante, piccole, umili testimonianze che appartengono alla quotidianità.” In scena, dunque, sedie, armadi, materassi, letti, stoviglie, fotografie, giocattoli e altri oggetti che rievocano le storie delle persone di Esodo a cui Cristicchi restituisce voce e umanità.

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X