_BACHECA
20 Novembre 2019

“Così parlò Monna Lisa” in scena giovedì al Teatro Luigi Bon


LEGGI TUTTO
_BACHECA
4 Novembre 2019

Dario Ballantini in versione Lucio Dalla per la prima del Teatro Bon


LEGGI TUTTO

Elenco Insegnanti

marina bargone

Canto moderno e chitarra classica

Comincia gli studi musicali studiando privatamente chitarra classica a quindici anni con un insegnante del Conservatorio “J.Tomadini” di Udine, ma successivamente si dedica alla pratica del canto moderno, inizialmente da autodidatta, periodo durante il quale sperimenta comunque diversi generi collaborando con musicisti locali di diversa cultura ed estrazione musicale.

Coltiva la passione del canto sempre affiancandola comunque anche al percorso universitario e nel 1998 si Laurea in Lingue e Letterature Straniere presso l’Università degli Studi di Udine, presentando una tesi sperimentale sull’interazione linguistica a livello creativo nell’opera di una scrittrice, Amelia Rosselli, cresciuta in un ambiente trilingue sin dalla nascita. L’argomento del plurilinguismo, che la riguarda in prima persona essendo ella stessa bilingue dalla nascita, diviene centrale anche negli studi successivi, durante il percorso di Dottorato in Filologie Linguistiche e Letterature Comparate, anni durante i quali approfondisce lo studio delle dinamiche di interazione tra lingue diverse nel linguaggio infantile e nelle abilità cognitive dell’adulto, e pubblica diversi scritti critici su riviste nazionali, tra cui “L’Indice”, sulle opere letterarie di autori italo/anglo/americani. Affianca nello stesso periodo il docente di Letteratura Anglo-Americana dell’Università di Udine, tenendo diverse lezioni sulla Poesia Contemporanea Comparata italiana e anglo/americana.

Durante il dottorato lavora anche presso l’Associazione “Casa del Campo” di Udine come animatrice per bambini, sia delle scuole dell’infanzia, che delle scuole primarie e secondarie, con i quali pratica le prime esperienze di didattica del canto in Inglese.

Nel 2001 sceglie di lasciare l’Università di Udine e comincia a lavorare per il Gruppo Editoriale l’Espresso. Contemporaneamente riprende l’attività canora e gli studi musicali. Diviene la cantante di un noto gruppo pop-rock composto da musicisti professionisti, Michele Pirona, Raffaele Talliente ed Emiliano Rossi, i “Nevermind”, con i quali suona in più di duecento concerti tra il 2001 e il 2004.

Dalla pratica professionale del canto nasce l’esigenza di approfondire lo studio della tecnica vocale. Quindi tra il 2001 e il 2006 studia prima con il tenore Paolo Scacciati del Conservatorio “G.Tartini” di Trieste, poi con la cantante jazz Barbara Errico a Udine, con Lorena Favot a Pordenone e, di nuovo a Udine, con il soprano Sabrina Roman. Nel 2007 approfondisce anche lo studio di principi di logopedia di base e applicata al canto con la logopedista Enrica Cavallo. Partecipa negli anni a diversi seminari dedicati alla tecnica vocale e al canto moderno tenuti da professionisti che approcciano alla materia con diverse competenze professionali: foniatri, logopedisti, fisioterapisti ed insegnanti di canto. Nel frattempo incide diversi brani dance destinati al mercato nord ed est europeo con etichette straniere e presta la sua voce come turnista e corista in produzioni musicali locali, affinando l’esperienza di registrazione in studio.

Il bagaglio di conoscenze acquisite e la pratica professionale di cantante la incoraggiano a partire dal 2004 ad insegnare privatamente Tecnica Vocale applicata al Canto Moderno. Nel contempo l’unione professionale con il maestro Pirona dà seguito a nuovi progetti musicali, si unisce così al duo acustico Michele Pirona-Andrea Casaccio dedicandosi così ad un repertorio che unisce generi musicali diversi riarrangiati in chiave jazz. E nel 2008 entra a far parte attivamente del progetto “Guitar Soundtracks”, un progetto unico nel suo genere, duo di chitarre e voce che propone esclusivamente colonne sonore di film riarrangiate in chiave acustica. Con i “Guitar Soundtracks” condivide, dalla fondazione ad oggi, un intensa attività live in Italia e all’estero dove il respiro internazionale del progetto, con brani di E.Morricone, N.Rota, J.Williams, H.Mancini, N.Piovani, C.Chaplin ed altri grandi autori raccoglie ogni volta ampi consensi.

A inizio 2012 diventa mamma e durante la gravidanza ed i primi mesi di maternità sviluppa il programma del corso “Singing in English”, coniugando insieme le diverse competenze acquisite in un periodo di vent’anni di studi interdisciplinari e di approfondimenti specifici in materia di didattica per l’infanzia.

A inizio 2013 lascia il Gruppo Editoriale l’Espresso per dedicarsi esclusivamente all’attività musicale e di insegnamento del canto, poco dopo presenta e tiene il livello base del corso “Singing in English” presso la sede di Udine dell’associazione “Musicologi” e pubblica con i “Guitar Soundtracks” il cd “Hollywod Robbery”, che ottiene immediato riscontro di pubblico e di stampa.

Nel corso dello stesso anno frequenta i corsi ufficiali di 1° e 2° livello dell’EVT – Estill Voice Training (Metodo VOICECRAFT) con Alejandro Saorin Martinez.

X