_BACHECA
4 Novembre 2019

Dario Ballantini in versione Lucio Dalla per la prima del Teatro Bon


LEGGI TUTTO
_BACHECA
23 Ottobre 2019

Inaugurazione


LEGGI TUTTO

Elenco Produzioni

GAJA VITTORIA PELLIZZARI

Soprano

ALESSANDRO DEL GOBBO

Piano

DUO NACHTIGALL

Il duo cameristico formato da una soprano e un pianista che affronta il repertorio fantastico-fiabesco

Il duo cameristico Nachtigall, formato dal soprano Gaja Vittoria Pellizzari e dal pianista Alessandro Del Gobbo, è nato da una collaborazione iniziata nel 2018.

Il duo è stato finalista del Concorso Internazionale di Musica Vocale da Camera “Seghizzi” di Gorizia ed è stato selezionato dalla Fondazione Luigi Bon per un corso di perfezionamento con la camerista Federica Repini. 

La scelta di battezzare il duo “Nachtigall” (usignolo) è sorta dalla propensione dei due componenti ad affrontare un repertorio “fantastico-fiabesco” che caratterizza alcune pagine della liederistica tedesca e vede alcuni esempi anche nelle chansons francesi.

PROGRAMMA

F. Schubert/F. Liszt

(Vienna, 31 gennaio 1797 – Vienna, 19 novembre 1828) 

(Raiding, 22 ottobre 1811 – Bayreuth, 31 luglio 1886) 

Wohin da Müllerlieder


C. Schumann

(Lipsia, 13 settembre 1819 – Francoforte sul Meno, 20 maggio 1896)

Die Lorelei


H. Wolf

(Slovenj Gradec, 13 marzo 1860 – Vienna, 22 febbraio 1903)

Elfenlied da Mörike Lieder

F. Schubert

Gretchen am Spinnrade


F. Schubert/F. Liszt

Gretchen am Spinnrade


R. Wagner

(Lipsia, 22 maggio 1813 – Venezia, 13 febbraio 1883)

Meine ruh ist hin da Faust


F. Mendelssohn Bartholdy 

(Amburgo, 3 febbraio 1809 – Lipsia, 4 novembre 1847)

Hexenlied Op. 8 n. 8


Alessandro Del Gobbo

Alessandro Del Gobbo è nato a Tolmezzo (UD) il 05/10/1997, ha iniziato lo studio del pianoforte all’età di sei anni e nel 2018 si è diplomato con il massimo dei voti, la lode e la Menzione Speciale sotto la guida della Prof. Franca Bertoli al Conservatorio Tomadini di Udine.

Nel 2013 ha partecipato all’ “Ars nova International Music Competition” a Trieste ed ha suonato al concerto dei vincitori a Buje (Croatia).

Nel 2014 si è aggiudicato il 1° premio di categoria al “III° Concorso nazionale per giovani pianisti Memorial Don Oreste Rosso" e l’assegnazione di una “Borsa di studio per attività artistiche” presso la Talent Music School di Verona e si è esibito in concerto al Palazzo della Gran Guardia.

Nel 2015 ha ottenuto un primo premio di categoria al “9° Concorso Pianistico Mozart” di Tolmezzo (UD) e ha rappresentato il Conservatorio al " XI Premio Maria Grazia Fabris" di Trieste.

Nel 2016 e 2017, ha suonato nell’ambito dell'evento“Filosofia in Città” e in occasione del decennale della scomparsa di Gyorgy Ligeti al Castello di Udine. E' stato inoltre selezionato dal Conservatorio per i Concerti Finali degli Studenti.

Nel 2017 ha ottenuto il Diploma di merito al “19°  Concorso pianistico internazionale Maria Giubilei" di San Sepolcro (AR).

Nel 2018 ha partecipato al programma “Impressionismo in musica” al Teatro Verdi di Pordenone, si è esibito all’Universität für Musik und darstellende Kunst di Vienna nell’ambito della rassegna “Two Pianos – Three Cities“. Si è classificato al secondo posto nel “XXIV GRAND PRIX LIONS” di Rijeka (Croatia) e al terzo nella XXXI edizione del Concorso pianistico internazionale“Città di Albenga”. Ha vinto inoltre la borsa di studio del Concorso “Luigi Mari”.

Si è perfezionato  partecipando alle lezioni promosse dal Conservatorio di Udine con le pianiste austriache Antoinette van Zabner e Elisabeth Aigner-Monarth, con la Prof. Irene Russo, con il prof. Lukas Michel, con il Maestro Maurizio Baglini e con il Maestro Pierluigi Camicia.

Ha seguito una Masterclass di pianoforte con il Maestro Daniel Rivera e un “Corso di Alto Perfezionamento Pianistico” con il Maestro Aquiles delle Vigne. Ha frequentato i corsi dell’ ”International Summer Academy” al Mozarteum di Salisburgo. Attualmente prosegue gli studi con i professori Franca Bertoli e Luca Rasca al Biennio Specialistico del Conservatorio Tomadini di Udine.

Frequenta inoltre il Corso specialistico ad indirizzo concertistico dell’ ”Accademia del Ridotto” di Stradella.

Gaja Vittoria Pellizzari

Nata a Udine il 16 Luglio 1998, si è approcciata alla musica con lo studio del violino per poi affiancarlo al canto lirico all’età di 15 anni sotto la guida del soprano Annamaria dell’Oste con cui si perfeziona tutt’ora.

Attualmente frequenta il secondo anno del Triennio presso il Conservatorio J.Tomadini di Udine nella classe del baritono Domenico Balzani. 

Nel 2016 ha fatto parte del coro scelto dal Maestro Riccardo Muti per l’annuale concerto “Le vie dell’amicizia” nell’ambito del Ravenna Festival.

Nel 2018 ha seguito una masterclass sul repertorio ceco-slovacco tenuta dal soprano Eva Dřízgová.

Nel 2018 è stata selezionata dall’associazione “Cantiere all’Opera” diretta dal soprano Mara Zampieri per la stagione concertistica 2019 che l’ha vista protagonista dello spettacolo “Astuzie femminili – da la Serva Padrona a Don Pasquale”.       

Recentemente ha partecipato alla Residenza d’Artista (CSS Teatro Stabile di Innovazione) tenuta dal coreografo e regista Marco Angelilli sulla consapevolezza del movimento corporeo e sulla danza contemporanea.                                                    

Fa parte, insieme al pianista Alessandro Del Gobbo, del duo “Nachtigall”, ensamble selezionato dalla Fondazione Luigi Bon, che si perfeziona con la Maestra Federica Repini.                                                 

Debutterà a breve il ruolo di Giannetta (dall’opera “Elisir d’amore) in una produzione del “Piccolo Opera Festival Fvg” in coproduzione con la Jerusalem Opera e la Israeli Sinfonietta di Beersheva.

 

X