_BACHECA
4 Novembre 2019

Dario Ballantini in versione Lucio Dalla per la prima del Teatro Bon


LEGGI TUTTO
_BACHECA
23 Ottobre 2019

Inaugurazione


LEGGI TUTTO

Elenco Insegnanti

Paolo Viezzi

Basso e contrabbasso

Inizia a suonare all’età di 14 anni come autodidatta e si perfeziona studiando successivamente con qualificati insegnanti di basso elettrico quali Stefano Cerri (CPM – Milano), Stefano Allegra e Lorenzo Lapiccirella (Music Academy – Firenze) e con John Patitucci (Bass Collective – New York). In possesso anche del compimento inferiore di contrabbasso conseguito presso il Conservatorio di Castelfranco Veneto è iscritto al corso di laurea in DAMS ad indirizzo musicale presso l’Università degli Studi di Bologna.

Negli ultimi dieci anni ha collaborato in studio e dal vivo alla realizzazione di progetti musicali di vario genere (funk, fusion, pop, rock, jazz, etno, folk, classica) con artisti e gruppi locali (Modern Academy Jazz Funk, Strèpitz, Aldo Giavitto, Ivan Martello, Carla Brusini, Lino Straulino, Furclàp, Voisix, Colors of Gospel, Armando Battiston ed altri) suonando sia il basso elettrico che il contrabbasso, incidendo diversi CD e affiancando all’attività di musicista quella di insegnante partecipando a importanti progetti didattici per le scuole medie superiori in regione come il LIISM e il LICME. Oltre ad insegnare privatamente collabora da due anni con la scuola di musica della Fondazione Luigi Bon con sede a Colugna.

Nel 2000 ha suonato, in qualità di concertista, con l’Orchestra d’Archi “G.F. Malipiero” diretta da Sebastiano Vianello, in occasione della prima assoluta della composizione Il Tempo di Agreo per arpa (Emanuela Battigelli) e basso elettrico concertante, archi e percussione di Marco Maria Tosolini per la Stagione de “Gli Amici della Musica” e, sempre come basso elettrico concertante, ha preso parte nel 1996, alla prima assoluta del grande Oratorio “Ode a Bertrando” per attori, soli, coro tragico, otto cori, strumenti antichi, orchestra, percussione, organo e suoni digitali, sempre di Tosolini, in scena a Udine, Klagenfurt e Gorizia.
Dal 2003 collabora stabilmente con il noto ensemble musicale “Rondò Veneziano” (diretto dal compositore Giampiero Reverberi) con il quale si esibisce in diversi teatri e rassegne internazionali.

X