_BACHECA
4 Aprile 2022

SCHUBERT E SCHUMANN ALEXANDER LONQUICH METTE I DUE GENI MUSICALI A CONFRONTO


LEGGI TUTTO
_BACHECA
2 Aprile 2022

NATALINO BALASSO CON IL SUO DIZIONARIO


LEGGI TUTTO

SCHUBERT E SCHUMANN ALEXANDER LONQUICH METTE I DUE GENI MUSICALI A CONFRONTO

Martedì 5 aprile, al Teatro Palamostre a Udine, sarà il talento del grande pianista e direttore d’orchestra Alexander Lonquich a concludere la Stagione di Musica della Fondazione Luigi Bon, insieme alla FVG Orchestra, ritornando a distanza di alcuni anni con un programma incentrato su due geni musicali: Franz Schubert e Robert Schumann. Il concerto, con inizio alle ore 20.45 e voluto da Studio Sinergie, FVG Orchestra e Fondazione Luigi Bon, sarà in ricordo di Gioacchino De Marco.

Una serata che vuole essere dedicata alla memoria di Gioacchino De Marco, consulente del lavoro e grande appassionato di musica, che in questi giorni (se fosse ancora tra noi) avrebbe festeggiato i 50 anni di lavoro, anzi di passione e aiuto a tutti gli artisti a cui si dedicava con certosina pazienza cercando di aiutarli nel loro percorso lavorativo rendendoli così ogni giorno più indipendenti e consapevoli.

Il programma della serata prevede l’esecuzione delle Sinfonie n. 3 e n. 4 di Franz Schubert, di carattere classico e fedeli ai modelli di Haydn e Mozart, insieme al Concerto per pianoforte e orchestra di Robert Schumann, capolavoro eseguito in pubblico per la prima volta dalla moglie Clara e sotto la direzione d’orchestra di Mendelssohn.

La maestria di Alexander Lonquich pianista, direttore d’orchestra e anche operatore culturale a tutto tondo rende omaggio a questi due titani del romanticismo tedesco, opposti per molti aspetti di scrittura musicali ma simili nella genialità inarrivabile.

<< Tornando a casa, mi venne in mente che infatti viveva ancora un fratello di Schubert, Ferdinand, che, come sapevo, Schubert stesso aveva amato assai. Andai tosto da lui e lo trovai somigliante al fratello (secondo l’aspetto del busto che vidi accanto alla tomba ……. Egli mi conosceva di nome, poiché spesso ebbi l’occasione di esprimere pubblicamente la mia venerazione pel fratello…..“La ricchezza che ivi giaceva ammucchiata mi fece fremere di gioia; dove mettere prima le mani, dove fermarsi?…. Fra l’altro, mi vennero mostrate le partiture di parecchie sinfonie, molte delle quali non sono ancora state eseguite, anzi spesso furono messe da parte, dopo ritoccate, perché troppo difficili’’>>. Robert Schumann

Il concerto è sostenuto dalla Regione FVG, dai Comuni di Tavagnacco e Pagnacco e dal Ministero per la Cultura.

I biglietti sono disponibili on-line sul sito www.fondazionebon.com; la sera del concerto la biglietteria aprirà alle ore 20.00 direttamente in teatro. Le modalità d’accesso seguiranno le normative vigenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da Covid-19.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

RESTA AGGIORNATO

ART BONUS

NAZIONALE

REGIONALE

CON IL
CONTRIBUTO DI

fvglogo
4ComTav
ertnew3
3Mibat
pagnacconew2
fondlogo
comudnew3

GLI SPONSOR

LogoCivibank
Biasinnew
LogoFeruglio
LogoOasi

I MECENATI

Nanino s.r.l.

 

 

Farmacia Colussi

dott.sse Erminia e Anna s.n.c

 

Luisa Simoncini

Valcanale Energia s.r.l.

 

 

Giorgiutti s.r.l

 

 

Edi Gobessi

Ringraziamo tutti i Mecenati

che sono voluti rimanere anonimi

Studio Deriu

Commercialisti Associati

 

Gruppo E.P. s.p.a

 

 

Giovanni Caruso

FONDAZIONE LUIGI BON

Via Patrioti, 29
33010 – Colugna di Tavagnacco (UD)

P. IVA 01614080305
C.F. 80002530303

T +39 0432 543049
info@fondazionebon.com
info@pec.fondazionebon.com

Privacy Policy

Ci trovi qui

X